Filosofia


Erwitt è un progetto di artigianato e recupero, che ha esordito nel 2017 ad East Market Milano. Sposa la filosofia dell'Upcycle: il riuso creativo di un oggetto del passato al fine di trasformarlo in un nuovo prodotto. 

 Quando modernizziamo una radio d'epoca, lo facciamo in pieno rispetto della sua storia, con la massima cura, donandole una nuova vita. 

Le trattiamo così bene che offriamo garanzia e assistenza gratuita per 5 anni su tutti i modelli.


Tutti i prodotti Erwitt sono pezzi unici, vintage originali.

Sono compatibili con tutti i vostri devices Bluetooth: Smartphone, Tablet, PC, Mac. Potete ascoltare i vostri pezzi preferiti da Spotify, Youtube, Apple Music o qualsiasi altro servizio streaming. Sui modelli portatili sarete supportati da una batteria ricaricabile che vi garantirà 15 ore di riproduzione continua.

Estetica intatta ed accensione da manopole originali su tutti i modelli.

Apportiamo un completo restauro estetico, una revisione approfondita dello speaker originale: se lo riteniamo valido lo manteniamo altrimenti montiamo un altoparlante di alta qualità JBL oppure SONY. Aggiungiamo un amplificatore rinnovato ed un ricevitore Bluetooth di ultima generazione. Sui modelli portatili aggiungiamo una batteria interna, ricaricabile semplicemente via USB. 

Tutto questo, unito alla cassa armonica della radio stessa, crea un prodotto unico con un suono caldo, avvolgente, vintage e super dinamico.



L'IDEA

"Ho avuto l’intuizione durante un viaggio in Svezia, tra Goteborg e Stoccolma, quando ho notato che moltissime vetrine utilizzavano come arredo proprio delle bellissime radio d'epoca. Che, purtroppo, se ne stavano lì spente e silenziose. Ho pensato: restituirò loro la vita. E attingendo alle mie conoscenze da perito specializzato in elettronica e telecomunicazioni, ho realizzato un prototipo su una vecchia radio del nonno non più funzionante. Quellop che voglio è rendere compatibliti con le tecnologie moderne questi oggetti in modo da poterli tulizzare ancora per molti anni a venire, insomma qualcosa di più che l’ascolto della Radio AM che avrebbero in origine». Nel 2017 Giacomo ha poi debuttato all’East Market di Milano, vero e proprio tempio del vintage, dove tutte le sue creazioni sono andate letteralmente a ruba."

Tratto dall'articolo de il Telegrafo.